Che cos’è l’IPTV?

IPTV ITALIA

Perché uno sconosciuto ha il diritto di decidere per te cosa puoi guardare in TV  e quando puoi farlo? È vero che c’è sempre una scelta di canali, ma la selezione è piuttosto limitata e se non prevederai in anticipo la registrazione dei programmi che ti interessano, potrai solo guardarli mentre sono trasmessi. Non sarebbe meglio se guardare la Tivù fosse come navigare sul  Web, in modo di poter scegliere quale programma guardare quando e da dove vuoi? Ecco una delle promesse dell’ IPTV (Come se DAZN Abbonamento), che usa la tecnologia Internet per proporre programmi televisivi “on demand.” Come funziona? Quali vantaggi possiamo trarne? Quali sfide dovranno affrontare gli emittenti e le compagnie telefoniche offrendo questi nuovi servizi? Diamoci un’occhiata più approfondita!

Che cos’è l’IPTV?

Dal punto di vista di un telespettatore, l’IPTV è molto semplice: invece di ricevere programmi TV come segnali di trasmissione che ti arrivano a casa tramite un’antenna sul tetto, un ricevitore satellitare  , o un cavo di rete per fibra ottica , li ricevi in streaming (scaricati e trasmessi quasi contemporaneamente) tramite una connessione Internet. Non con la tua connessione attuale, che probabilmente può supportare 1–10 Mbps (milioni di bit al secondo—circa la quantità media di informazioni gestita dal tuo computer al secondo!), ma con una connessione a banda larga  dalla larghezza di banda  (informazione della capacità supportata) 10 volte superiore di circa 10–100Mbps. Puoi guardare un programma sia dal tuo computer che da un set-top box (una specie di adattatore che collega la connessione Internet e il ricevitore della tivù e che decodifica i segnali entranti per permettere al televisore di trasmettere i programmi disponibili su Internet).

Tre tipi d’IPTV

L’IPTV può essere di tre tipi. Il primo—e quello che stai probabilmente già utilizzando—si chiama video on demand (VOD). Con un servizio come Netflix (un sito di film online), scegli tra una vasta selezione proposta un programma TV o un film, paghi, e lo guardi sul momento. Un altro tipo d’IPTV è proposto dai più importanti emittenti televisivi del mondo che spesso lasciano disponibili in replay tramite un sistema di video streaming i programmi dell’ultima settimana. Questo tipo di servizio a volte è chiamato time-shifted IPTV, perché rende possibile la visione in ulteriori momenti, secondo la disponibilità del telespettatore, di programmi prefissati. Il terzo tipo d’IPTV—chiamato live IPTV o IP simulcasting— consiste nel guardare su Interent programmi TV in diretta. Le tre categorie d’IPTV sono disponibili sia col computer tramite un classico navigatore web o (per una qualità superiore) con un set-top box e una semplice digital TV. Tutte e tre possono essere trasmesse tramite la rete pubblica Internet oppure una rete privata che ha praticamente lo stesso modo di funzionamento (per esempio, una rete gestita  dal tuo operatore telefonico e fornitore Internet).

Che cos’è l’IPTV italia?
5 (100%) 1 vote